• Partecipando

    I matrimoni saranno, inevitabilmente, oggetto di più di un articolo in questo blog, e allora tanto vale cominciare dal principio, vale a dire dalle partecipazioni.

    L’arrivo della busta.

    Maggio, Giugno, tragicamente Luglio…in pochi tra noi, ultimamente, non hanno ricevuto la riconoscibile busta di carta pregiata, dalla forma più o meno rettangolare, nella quale Tizia e Caio ci rendono partecipi della loro ferma intenzione di unire per sempre (presumibilmente) le loro vite.
    Nella maggior parte dei casi, a meno che non si tratti di amici carissimi, quella busta risulterà gradita quasi quanto una cartella esattoriale. Tuttavia, la buona educazione impone un certo aplomb, pertanto riservate alle mura domestiche i gesti di disperazione e mantenete, con i futuri sposi, il massimo della diplomazia e della gratitudine per l’invito. Read more

Back to top